RICETTE

Background Image

Latte di canapa

Ingredienti:
Frullare per 2 minuti 200g di semi di canapa sativa alimentare biologica e 500g di acqua, aggiungere 1 litro e mezzo di acqua e far bollire, a fuoco lento, per 20 minuti.
Filtrare con un canovaccio e strizzare bene.
Al bisogno, se troppo concentrato per eccessiva bollitura, diluire con ulteriore acqua.

Ricetta elaborata da FRANCESCO BASCO di Passioneveg.

App Screenshot
Background Image

Muffins alla canapa e cannella

Ingredienti:
250g di farina integrale
200g di zucchero di canna
20g di fecola di patate
50g di farina di semi di canapa sativa
2 cucchiaini di cannella in polvere
1 bustina di cremor tartaro
300ml di latte di soya alla vaniglia
50ml di olio di semi di mais
Procedimento:
Accendete il forno a 180 gradi.
In una ciotola mettete 150g di zucchero e la cannella, quindi setacciate le farine, la fecola e il cremor tartaro. Mescolate bene. Shakerare l'olio e il latte e versateli nella ciotola, amalgamando il tutto, fino ad ottenere un composto liscio.
Versate un paio di cucchiaiate di composto nei pirottini di carta disposti in una teglia da muffins, riempiendoli fino a 3/4, poi spolverizzateli con lo zucchero rimanente.
Fateli cuocere in forno per 30 minuti, quindi sfornateli e fateli raffreddare.

Ricetta elaborata da: La Cucina Vegana di Elettra

App Screenshot
Background Image

Muffins alla mela e canapa

Ingredienti:
200g di farina e lievito per dolci Molino di Chiavazza
50g di amido di mais Molino di Chiavazza
100g di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
200ml di latte di soya alla vaniglia
100ml di olio di semi
2 mele Golden
1 noce di burro di soya Provamel
Stampo in silicone per 6 bordelais Amelie di Guardini
Croccantini di canapa dolci Exhemplara
Procedimento:
In una ciotola, versare farina, amido, zucchero, cannella e sale.
Shakerare latte e olio e versarli nella ciotola, mescolando bene.
Sbucciare le mele, tagliarle a pezzetti nella ciotola e amalgamarle all'impasto.
Imburrare lo stampo, versare i croccantini, quindi versare l'impasto e spolverizzare ancora con i croccantini.
Infornare a 200 gradi per 30-35 minuti.
Sfornare i muffins e lasciarli raffreddare prima di degustarli.

Ricetta elaborata da: La Cucina Vegana di Elettra

App Screenshot
Background Image

Pasta di farro e canapa con salsa di noci al basilico

Ingredienti (per due persone):
160g di pasta di farro e canapa BIO Exhemplara
6 foglie fresche di basilico
1 manciata di gherigli di noci
Latte di soya al naturale
Olio di semi di canapa BIO Exhemplara
Sale
Pepe
Lievito alimentare in polvere
Procedimento:
Mentre la pasta cuoce nell'acqua bollente salata, preparare la salsa di noci mixando il masilico, le noci, qualche goccia di latte e di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Quando la pasta è cotta, scolarla e condirla con la salsa, un filo di olio e una bella spolverata di lievito.

Ricetta elaborata da: La Cucina Vegana di Elettra

App Screenshot
Background Image

Spaghetti di canapa con salsa all'ortolana

Ingredienti (per 4 persone):
1 melanzana
1 zucchina
1 peperone
1 cucchiaio di olio d'oliva
1 barattolino di salsa di semi di canapa Exhemplara
250g di spaghetti di canapa Exhemplara
Sale
Pepe
Procedimento:
Per preparare gli spaghetti di canapa con salsa all'ortolana lavate le verdure, private la zucchina delle estremità, il peperone del picciolo e dei semi, la melanzana del picciolo, e tagliate tutto in cubetti su un tagliere.
Ponete sul fuoco una padella, versateci dentro un cucchiaio d'olio d'oliva, e aggiungete le verdure, regolate di sale e pepe, e cuocete per 15 minuti: attenzione, le verdure devono cuocere ma rimanere croccanti senza disfarsi!
Cuocete gli spaghetti di canapa per cinque-sei minuti in abbondante acqua salata, scolate tenendo da parte un po' dell'acqua di cottura e versate gli spaghetti nella padella con le verdure, poi aggiungete il barattolino di salsa di canapa e fate saltare per qualche minuto aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Disponete nei piatti e servite immediatamente.

Ricetta elaborata da: Federico II Genuine Italian Experience

App Screenshot
Background Image

Tisana di canapa

Ingredienti:
Per ottenere una tazza di tisana mettere a bollire due tazze d’acqua, inserire al momento della bollitura 3 cucchiai da tavola di semi di canapa sativa alimentare biologica e lasciar bollire a fuoco moderato per 20 minuti.
Filtrare e zuccherare a piacere con zucchero di canna, malto d’orzo oppure può essere bevuto senza aggiunta di zuccheri.

Il consumo di una tazza al giorno a digiuno aiuta a rafforzare il sistema immunitario, e fornisce un equilibrato rapporto fra proteine e grassi essenziali.

Ricetta elaborata da FRANCESCO BASCO di Passioneveg.

App Screenshot
Background Image

Tofu di canapa

Ingredienti:
Utilizzare 100g di semi di canapa sativa alimentare biologica in un litro d'acqua e frullare per 1,5 - 2 minuti.
Filtrare con un canovaccio spremendo bene.
Far bollire il liquido per circa 2 minuti e filtrarlo separando il Tofu.

Un uso costante del prodotto aiuta a rafforzare il sistema immunitario, e fornisce un equilibrato rapporto fra proteine e grassi essenziali.

Ricetta elaborata da FRANCESCO BASCO di Passioneveg.

App Screenshot
Background Image

Vegan cheesecake alla zucca

Ingredienti:
500g di ricotta Concita
3 cup di zucca già cotta al vapore
2 cup di zucchero di canna
1 cup di farina di semi di canapa sativa
1 cucchiaino di noce moscata in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 confezione di biscotti digestive vegani
4 cucchiai di olio di semi di mais
Acqua
Il succo di mezzo limone
1 cucchiaino di zenzero in polvere
2 cucchiaini di agar-agar in polvere
Procedimento:
Preparare il ripieno: mixare la ricotta con 2 cup di zucca, lo zucchero, la farina, la noce moscata e la cannella. Quindi preparare la base: sbriciolare i biscotti fino a ridurli in farina, unirvi l'olio e 6 cucchiai d'acqua. Ottenuto un composto omogeneo, distribuirlo sul fondo di uno stampo a cerniera già foderato di carta forno, schiacciandolo e compattandolo bene. Versare il ripieno sulla base e mettere tutto nel forno già caldo a 180 gradi per circa 45 minuti. Far raffreddare la torta e, nel frattempo, preparare la copertura: mixare la rimanente cup di zucca col succo di limone e lo zenzero, sciogliere l'agar-agar in due tazzine di acqua e portarla a bollore, quindi unire alla zucca e mixare nuovamente. Ricoprire la torta e mettere in frigo a rassodare almeno per mezza giornata prima di servire.

Ricetta elaborata da: La Cucina Vegana di Elettra

App Screenshot
Background Image

Caprese in bicchiere

La caprese in bicchiere è un'idea molto sfiziosa per gustare un antipasto fresco e colorato in maniera alternativa e originale. Servita nei bicchierini monoporzione, è un'idea divertente per gustare un classico della tradizione italiana rivisitato, sia in termini di consistenza che degli ingredienti usando un formaggio molto morbido lo stracchi vegale che conferisce pienezza al gusto e un pesto di basilico e pinoli. Per dare croccantezza alla ricetta e ad ogni cucchiaiata ho aggiunto un preparato di semi di canapa il Canapasio di LaraHemp
Questa caprese ottima come antipasto o come finger food vi conquisterà dal primo boccone! 

INGREDIENTI
Ingredienti per 4 bicchierini da 100 ml
Per lo strato rosso
Pomodori di Pachino 300 g
AgarAgar 6 g
Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
Basilico 3 foglie
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Per lo strato Bianco
Una confezione di Stracchi 250 g

Per lo strato Verde
Un cucchiaio di Stracchi
Basilico 50 g
pinoli 10 g
olio q.b.
Sale fino q.b.
Canapasio di LaraHemp

PROCEDIMENTO
Per preparare la caprese in bicchiere
lavate i pomodorini sotto abbondante acqua fresca corrente, poi tagliateli a metà e fateli appassire in una padella ampia antiaderente con l’olio, regolando di sale e di pepe. Aggiungete le foglioline di basilico e mescolate con una spatola, facendo cuocere a fuoco moderato per 20 minuti. Una volta che i pomodorini saranno pronti passateli in un passaverdura in modo da ottenere un sugo.
Sciogliete l'agar agar in poca acqua e aggiungetela al sugo caldo che avete preparato mescolando con la spatola fino a quando non sarà tutto amalgamato.
Componete il primo strato, versando il sugo in 4 bicchierini della capienza di 100 ml, dopodiché poneteli in frigorifero a rassodare per almeno 1 ora.
Nel frattempo preparate il secondo strato, prendete una quantità 3/4 della confezione di Stracchi in un contenitore e con l'aiuto di una forchetta mescolando più volte rendetelo ancora più morbido. Con una cucchiaio e distribuite il formaggio sullo strato di pomodoro.
Per il terzo e ultimo strato ponete l'ultimo 1/4 di Stracchi in un mixer dotato di lame e aggiungete le foglioline di basilico, regolando di sale e pepe a vostro piacere e i pinoli. Azionate le lame fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso, che andrete a porre in una sac-à-poche senza bocchetta, a cui potete praticare un foro.
Trascorso il tempo necessario, aggiungere la crema di basilico per completare il tricolore proseguite con la composizione di bicchierini
la vostra caprese in bicchiere è pronta per essere servita e gustata; potrete decorarla con piccole foglioline di basilico e semi di canapa.
Io ho aggiunto un preparato di semi di canapa il Canapasio di LaraHemp

Ricetta elaborata da FRANCESCO BASCO di Passioneveg.

App Screenshot
Background Image

Barretta Sport ai semi di canapa bio

Tornato dal lavoro, mi dirigo in piscina, mi aspettano i miei circa due chilometri di vasche.
Alcuni giorni mi sento fiacco a tal punto che non entrerei in acqua per nulla al mondo.
A volte mi servirebbe una spinta non solo emotiva, ma soprattutto energetica, una power extra, che mi aiutasse ad avere l'energia giusta per mantenere ritmi e distanze che chiede il mio allenatore.
Quindi arrivo li in piscina e prima di indossare la mia cuffia e occhialini, inizio a mordere una barretta Sport alla canapa di LaraHemp.

Volete sapere come è andata a finire? 

INGREDIENTI

Una Barretta Sport alla canapa di LaraHemp
Un calo di energia
Un pò di fame

PROCEDIMENTO

Togliere l'incarto della Barretta Sport alla canapa di LaraHemp
iniziare a morderla e subito si assapora, l'uvetta, l'albicocca, i semi di canapa, di sesamo, datteri tutto racchiuso tra due cialde di wafer integrale.
Ottimo sapore, molto digeribile, già in acqua ho sentito il cambio di ritmo, un picco di ottimi zuccheri e nutrienti contenuti in una barretta 10x5.

Ebbene si...mangiata, sono entrato in acqua, la fatica è sparita, l'energia dissipata in acqua per tutta la durata dell'allenamento. Ho trovato la mia compagna di navigazione.

Ricetta elaborata da FRANCESCO BASCO di Passioneveg.

App Screenshot

Vedi altre ricette